XXX

Vi prego di considerare la vostra posizione in vista dei seguenti obiettivi a lungo termine.

1. Insegno agli studenti come valutare l'affidabilità e l'adeguatezza delle informazioni per scopi di apprendimento delle lingue (straniere) e come identificare fonti di disinformazione e pregiudizi.
Questo non è possibile nella mia pratica di insegnamento delle lingue o nelle attività professionali quotidiane con gli studenti.
Di tanto in tanto ricordo agli studenti che non tutte le informazioni online e le risorse per l'apprendimento delle lingue sono affidabili e di mantenere un atteggiamento critico nei loro confronti.
Insegno agli studenti come distinguere tra risorse digitali affidabili e inaffidabili per l'apprendimento delle lingue.
Discuto con gli studenti su come usare e interpretare i media, verificare l'accuratezza delle informazioni (ad esempio l'origine e l’autorialità) e dare suggerimenti su come valutare la loro utilità per l'apprendimento della lingua.
Discutiamo in modo esaustivo come l'informazione viene generata e può essere distorta.

2. Costruisco compiti nella pratica dell'insegnamento delle lingue che richiedono agli studenti di usare mezzi digitali per comunicare e collaborare tra loro o con un pubblico esterno.
Questo non è possibile nella mia pratica di insegnamento delle lingue o nel mio ambiente di lavoro.
Solo in rare occasioni i miei studenti devono comunicare o collaborare online per scopi di apprendimento linguistico.
I miei studenti usano i dispositivi digitali per la comunicazione e la cooperazione soprattutto tra di loro.
I miei studenti sfruttano e usano diversi ambienti digitali per comunicare e cooperare tra loro e con un pubblico esterno per scopi di apprendimento linguistico.
Costruisco sistematicamente compiti di apprendimento della lingua che permettano agli studenti di espandere lentamente le loro competenze e di impegnarsi responsabilmente in conversazioni e collaborazioni online.

3. Costruisco compiti nelle classi di insegnamento delle lingue, sia online che faccia a faccia, che richiedono agli studenti di creare contenuti digitali.
Questo non è possibile nella mia pratica di insegnamento delle lingue o nel mio ambiente di lavoro.
Questo è difficile da implementare nella mia pratica di insegnamento della lingua con i miei studenti.
Occasionalmente avvio e guido i miei studenti a produrre contenuti digitali per diversione e per favorire la motivazione nel processo di acquisizione della lingua (straniera).
I miei studenti creano contenuti digitali come parte integrante dell'acquisizione della lingua straniera.
Questo è parte integrante dell'apprendimento della lingua e aumento sistematicamente il livello di difficoltà per sviluppare ulteriormente le loro competenze linguistiche e digitali.

4. Insegno agli studenti di lingua (straniera) come comportarsi in modo sicuro e responsabile negli spazi online.
Questo non è possibile nella mia pratica di insegnamento delle lingue o nel mio ambiente di lavoro.
Invito gli studenti a prestare attenzione quando trasmettono informazioni personali online, ad esempio pubblicando foto, commenti.
Spiego le regole di base per agire in modo sicuro e responsabile negli ambienti online e proteggere se stessi e gli altri.
Discutiamo e concordiamo regole di condotta nelle comunità di apprendimento delle lingue e in altri spazi online.
Sviluppo sistematicamente l'uso delle regole sociali da parte degli studenti nei diversi ambienti digitali che usiamo per l'insegnamento delle lingue (straniere).

5. Nel mio lavoro di insegnante di lingua incoraggio gli studenti a usare le tecnologie digitali in modo creativo per risolvere problemi concreti incontrati nel processo di apprendimento della lingua.
Questo non è possibile con i miei studenti nel mio lavoro di insegnante di lingue.
Raramente ho l'opportunità di favorire la risoluzione di problemi digitali degli studenti nelle mie lezioni di lingua.
Ogni tanto lo affronto, ogni volta che se ne presenta l'occasione.
Sperimentiamo spesso soluzioni tecnologiche ai problemi.
Integro sistematicamente nel mio lavoro di insegnante di lingua le opportunità per la risoluzione creativa di problemi digitali.

Il tuo punteggio:

Il tuo punteggio:

La tua risposta: Esto no es posible en mi docencia de la enseñanza de idiomas ni en mis actividades profesionales diarias con estudiantes.

Indipendentemente dai corsi di lingua e dal livello che insegni, i tuoi studenti cercheranno e dovranno cercare informazioni e materiali di apprendimento online.

Le tecnologie offrono una varietà di strumenti per affrontare e praticare la lettura, la scrittura, l'ascolto e il parlare una nuova lingua ad un ritmo individuale. È quindi importante che gli studenti siano in grado di giudicare le informazioni online buone da quelle cattive e accurate da quelle fallaci.

Per promuovere la competenza informativa, è possibile, per esempio, incorporarla in un'attività di revisione.

Questo può comportare la presentazione agli studenti di un sito web di traduzione (ad esempio il servizio di traduzione gratuito di Google) e l'utilizzo del repertorio plurilingue (lingua compresa da molti studenti in gruppi multilingui) per inserire il nuovo vocabolario su un argomento che hanno appena studiato nella lingua di destinazione in un contesto / frase nella seconda lingua. Chiedere agli studenti di identificare ambiguità, imprecisioni di significato, grammatica, sintassi, informazioni mancanti o pregiudizi. Una singola parola, espressione o verbi frasali possono avere diversi significati, sottolineando così i "limiti" dei servizi di traduzione gratuita

Un'altra strategia per questo può essere quella di mostrare la fotografia di un uomo o una donna e distribuire diversi fogli di profili con poche informazioni. Gli studenti possono indovinare quale corrisponde alla foto. Discutete su quanto facilmente possiamo incontrare pregiudizi su internet quando ci sono poche informazioni di base.

Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Risorse di traduzione gratuite come Google Translate per fornire traduzioni approssimative.
  • Siti web di risorse di immagini gratuite come Pixabay, Unsplash per trovare immagini, creative comuni.
Utilizzare una fonte di informazioni o un sito web difettoso in un'attività di revisione per incoraggiare la valutazione delle informazioni.

La tua risposta: Di tanto in tanto ricordo agli studenti che non tutte le informazioni online e le risorse per l'apprendimento delle lingue sono affidabili e di mantenere un atteggiamento critico nei loro confronti.

Ricordare ai tuoi studenti di lingua di rimanere scettici verso la ricchezza di informazioni disponibili online è molto importante.

Questo aiuterà gli studenti ad essere meno passivi e li renderà più scettici nel loro consumo di contenuti digitali.

Per rendere questo tema più comprensibile, si potrebbe includere un elemento di riflessione sull'affidabilità delle informazioni recuperate online in un compito - per esempio in un'attività di revisione sulla comunicazione online. Presenta ai tuoi studenti un'attività di lettura che coinvolge un contributo di testo in un sito web collaborativo (ad esempio un blog, un forum, un documento online condiviso, ecc.) su un argomento che gli studenti hanno appena studiato e chiedi loro di identificare fatti e opinioni, confrontare e valutare diverse prospettive, identificare il pubblico del testo (sulla base del registro linguistico, lo stile, lo slang, ecc.). Fare riferimento a imprecisioni grammaticali, informazioni mancanti o pregiudizi.

Considera anche la possibilità di collaborare con i colleghi che insegnano le lingue su questo tema, poiché il discernimento si costruisce attraverso un'educazione ripetuta.

Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • News in Levels per studenti inglesi.
  • Piattaforme e risorse che forniscono spazi online per progetti cooperativi come Miro, Flinga o Google Docs.
Utilizzare una fonte di informazione fallace in un'attività di revisione. Dite agli studenti di riferire le esperienze che possono aver incontrato in precedenza con informazioni online errate.

La tua risposta: Insegno agli studenti come distinguere tra risorse digitali affidabili e inaffidabili per l'apprendimento delle lingue.

Mentre insegni il pensiero critico sui media e i contenuti digitali, il prossimo passo per te potrebbe essere quello di considerare come consentire ai tuoi studenti di lingua di giudicare la qualità delle informazioni trovate online, indipendentemente dalla loro fonte.

Questo dovrebbe aiutare gli studenti a sfruttare al meglio le tecnologie digitali durante l'apprendimento.
Potresti, per esempio, presentare ai tuoi studenti, come parte di un'attività di revisione per espandere il proprio vocabolario e imparare espressioni gergali e idiomatiche (o metafore e altro linguaggio figurato), un sito web o un contenuto audiovisivo - per esempio una canzone presa da internet su un argomento che hanno appena studiato. Chiedi loro di identificare errori grammaticali, caratteristiche regionali della lingua (cioè accenti o dialetti, norme interculturali, sintassi e stile della lingua di destinazione, ecc. Così, passo dopo passo si potrà aumentare la loro capacità di valutare l'affidabilità delle informazioni, di fare scelte informate e di valutare le prove e le argomentazioni valide. Considera anche la possibilità di collaborare con i colleghi che insegnano le lingue su questo tema, poiché il discernimento si costruisce attraverso un'educazione ripetuta.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Risorse divertenti per l'apprendimento delle lingue, come FLAX, Lyrics Training, YouTube.
  • News in Levels per gli studenti di inglese.
  • Reti sociali: Facebook o Instagram.
Implementare attività che richiedono agli studenti di confrontare l'accuratezza della lingua in diverse fonti. Puoi provare ad adattare un video su YouTube ai tuoi obiettivi di insegnamento.

La tua risposta: Discuto con gli studenti su come usare e interpretare i media, verificare l'accuratezza delle informazioni (ad esempio l'origine e l’autorialità) e dare suggerimenti su come valutare la loro utilità per l'apprendimento della lingua.

Lo sviluppo delle capacità di valutazione dei contenuti digitali spesso comporta la discussione nelle classi di lingua su come le informazioni sono generate e come possono essere distorte.

Questo processo può aiutare a promuovere negli studenti un'ampia comprensione dei contesti storici, politici, economici e culturali della produzione del testo.

Per migliorare in quest'area, concentratevi sull'insegnare ai vostri studenti come valutare criticamente la fonte di informazione, riflettere sulla sua obiettività, trarre conclusioni valide e come usare le informazioni in modo efficace in discussioni e dibattiti svolti nella lingua target.

Puoi farlo, per esempio, creando un cartone animato o un'animazione su un tema specifico e usarlo per mettere in scena un dibattito in cui i gruppi di studenti rappresentano scuole di pensiero opposte o semplicemente opinioni contrastanti, mentre si considerano le comuni frasi di dibattito. Oppure si possono presentare agli studenti argomenti difettosi, chiedendo loro di trovare l'errore.

Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Strumenti digitali che permettono agli studenti di sviluppare le proprie animazioni su argomenti specifici, Makebeliefscomix, Powtoons.
  • Un ulteriore approccio a questo potrebbe includere strumenti per sviluppare i propri podcast, come Vocaroo (base) e/o Audacity (avanzato).
Implementare attività di lettura che favoriscano la capacità di ragionamento logico degli studenti. La lettura critica supporta la comprensione della lingua di destinazione.

La tua risposta: Discutiamo in modo esaustivo come l'informazione viene generata e può essere distorta.

Sviluppare una comprensione nei vostri studenti su come le informazioni sono generate e distorte li aiuterà molto nel loro apprendimento della lingua, così come nella loro più ampia attività online.

Gli studenti che riconoscono risorse valide e affidabili nelle lezioni di lingua tendono ad applicare/trasferire queste competenze al di fuori della classe.
Il prossimo passo per te e i tuoi studenti sarebbe quello di discutere come trarre conclusioni valide e come utilizzare le informazioni in modo efficace in discussioni e dibattiti. Si può fare questo, per esempio, mettendo in scena un dibattito in cui i gruppi di studenti rappresentano scuole di pensiero opposte o semplicemente opinioni contrastanti. Oppure si potrebbero presentare agli studenti ragionamenti difettosi estratti da diversi social media, chiedendo loro di trovare gli errori.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Social network come Instagram, Facebook o YouTube per trovare argomentazioni fallaci o da usare come spazi di dibattito.
  • Risorse divertenti per l'apprendimento delle lingue, come FLAX, Lyrics Training.
Implementare attività che favoriscano le capacità di ragionamento logico degli studenti e li aiutino a capire come i media impattino e costruiscano la realtà.

La tua risposta: Questo non è possibile nella mia pratica di insegnamento delle lingue o nel mio ambiente di lavoro.

Anche se può essere difficile impostare compiti di collaborazione digitale nelle classi di lingua, si dovrebbe essere consapevoli che il nuovo QCER include descrittori per l'interazione online. È responsabilità di tutti gli insegnanti di lingua sviluppare questa abilità negli studenti a tutti i livelli di competenza linguistica.

La comunicazione digitale è un'importante abilità di base. È cruciale che gli studenti sappiano come usare i mezzi digitali per aiutarli ad acquisire una comprensione della sua applicazione nella vita quotidiana.

Incoraggiare gli studenti a comunicare tra loro e a praticare la lingua target parlata e scritta. Questo può aiutare a creare una comunità o un gruppo in un ambiente collaborativo online e aiutare ad allestire per gli studenti un compito collaborativo concreto da risolvere.

Incoraggiare gli studenti a comunicare con un pubblico esterno attraverso un forum, un'attività di intervista, ecc. può servire come punto di partenza.

Qualunque sia il compito concreto a portata di mano, incoraggiare gli studenti a scoprire e impegnarsi nella comunicazione sociale online e contribuire con messaggi comprensibili e commenti accurati, considerando il registro della lingua e la struttura del discorso. Motivate gli studenti a documentare le loro regole e a rafforzarle tra di loro. Sfidate i vostri studenti integrando compiti o varianti che richiedono diverse strategie di collaborazione o norme di comunicazione, ad esempio iscriversi a una lezione di lingua online e compilare un modulo con i dati personali.

Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Spazi di social network come Facebook, Instagram.
  • Forum online per studenti di lingua (ad esempio Microsoft Teams).
  • Chat room virtuali: gruppi WhatsApp.
Stabilire incentivi per la comunicazione e la collaborazione e creare ambienti di apprendimento autentici come una chatroom creata esclusivamente per la classe di lingua.

La tua risposta: Solo in rare occasioni i miei studenti devono comunicare o collaborare online per scopi di apprendimento linguistico.

Il nuovo QCER include nuovi descrittori per l'interazione online. Pertanto, ci si aspetta che i responsabili dell’insegnamento delle lingue incoraggi gli studenti a comunicare e collaborare online più spesso e a progettare compiti linguistici per sostenere l’interazione online.

Maggiore è la varietà di compiti linguistici disponibili per gli studenti, migliori saranno le loro prestazioni nello scrivere e parlare la lingua di destinazione.

Un buon punto di partenza è quello di utilizzare attività di scrittura collaborativa (ad esempio un riassunto fattuale delle ultime notizie) e assegnare tali compiti a una comunità o a un gruppo. In questo modo gli studenti si abitueranno ai principi principali della collaborazione online in un ambiente sociale chiuso a cui sono abituati. Questo promuove lo scambio di conoscenze tra pari, poiché negli ambienti collaborativi online, gli studenti di lingua hanno la possibilità di leggere e analizzare il lavoro degli altri. Qualunque sia il compito concreto a portata di mano, incoraggiare gli studenti a scoprire e sviluppare in modo collaborativo regole efficaci per la comunicazione e la collaborazione nella lingua di destinazione.

Motivateli a documentare le loro regole e a rafforzarle tra di loro. Metti alla prova le loro regole integrando compiti o varianti che richiedono diverse strategie di collaborazione o adattamento del registro linguistico, stili di comunicazione, ecc.

Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Software di sviluppo collaborativo come Google Docs o Padlet, Flinga per offrire agli studenti uno spazio per sviluppare in modo collaborativo documenti o schede.
  • Software VLE come Moodle o Microsoft Teams per supportare l'interazione online, l'analisi e il feedback.
Esplorare l'area della comunicazione e della collaborazione online.

La tua risposta: I miei studenti usano i dispositivi digitali per la comunicazione e la cooperazione soprattutto tra di loro.

I tuoi studenti sono sicuri e competenti nel comunicare con i loro pari, sia nella loro lingua madre che nella lingua di destinazione, in modo efficace e responsabile. Ora puoi iniziare ad espandere lentamente il loro orizzonte.

Impegnandoti in questo processo, puoi aumentare la consapevolezza della struttura del discorso, delle categorie grammaticali e delle espressioni idiomatiche della lingua di destinazione nella comunicazione online.
Incoraggiare gli studenti a espandere le loro capacità di comunicazione (scritta e parlata) al di là della cerchia di contatti con cui sono a loro agio. Puoi chiedere ai tuoi studenti di progettare un sondaggio online su un argomento specifico con un creatore di sondaggi online gratuito e preparare una breve relazione. Oppure di partecipare a un dibattito online o a un webinar o di unirsi a una comunità di apprendimento linguistico online o a un blog. Potrebbero anche contattare un centro di ricerca o un'autorità nazionale con una domanda emersa nel corso di lingua.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Questionari online come Google Forms, SurveyMonkey o Typeform che gli studenti possono utilizzare per sviluppare un sondaggio online.
  • Spazi online come Second Life, o molti blog di lingua, come spazi per impegnarsi con altri studenti di lingua online.
Incoraggiare gli studenti a comunicare con un pubblico esterno.

La tua risposta: I miei studenti sfruttano e usano diversi ambienti digitali per comunicare e cooperare tra loro e con un pubblico esterno per scopi di apprendimento linguistico.

I tuoi studenti sembrano usare il loro apprendimento linguistico in modo produttivo (scritto e parlato) con diversi gruppi di destinazione.

Questo è molto vantaggioso in quanto gli studenti hanno la possibilità di usare la lingua di destinazione in situazioni autentiche e reali.
Ciò che è importante per te è impostare sistematicamente i compiti nell'insegnamento delle lingue utilizzando strumenti sincroni o asincroni che permettono agli studenti di espandere lentamente le loro competenze linguistiche e riflettere maggiormente sull'adeguatezza sociolinguistica della lingua di destinazione. Metti i tuoi studenti in grado di comunicare in modo professionale e di argomentare il loro punto di vista pur essendo educati e rispettosi verso gli altri e le loro opinioni. Gli studenti stessi dovrebbero rendersi conto, attraverso il loro coinvolgimento in contesti di comunicazione sempre più complessi, che le comunicazioni orali e scritte seguono regole e categorie grammaticali diverse.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Strumenti VOIP come Zoom, Bigbluebutton, Clickmeeting o Google Meet per impostare compiti sincronizzati.
  • Forum di discussione o strumenti di blog come WordPress, Second Life, Google Docs per impostare compiti asincroni.
  • Strumenti di collaborazione come Flinga, Miro, Padlet.
Coinvolgere gli studenti in compiti autentici online e scoprire le regole per la comunicazione e la struttura del discorso.

La tua risposta: Costruisco sistematicamente compiti di apprendimento della lingua che permettano agli studenti di espandere lentamente le loro competenze e di impegnarsi responsabilmente in conversazioni e collaborazioni online.

I tuoi studenti sono in grado di utilizzare il loro apprendimento linguistico per impegnarsi in molte conversazioni online e situazioni e contesti di collaborazione.

Praticare la lingua target in modo significativo in ambienti online con un pubblico autentico crea un'esperienza positiva e facilita la comprensione.
Ciò che è importante per te è fare in modo che i tuoi studenti siano in grado di applicare e sviluppare autonomamente le loro abilità comunicative (scritte e parlate allo stesso modo). Devono essere in grado di esprimere chiaramente il loro punto di vista, avere un'opinione e sostenerla. Tuttavia, devono anche essere in grado di comunicare in modo professionale, essere educati e rispettosi verso gli altri e le loro opinioni, ecc. I vostri allievi stessi dovrebbero rendersi conto, attraverso la pratica, che la comunicazione orale e quella scritta seguono regole diverse, anche se questi insiemi di regole tendono a convergere nell'era della chat. Incoraggiate gli studenti ad elaborare i loro schemi per affrontare gli errori che commettono inizialmente.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Forum di discussione o strumenti di blog come WordPress, Second Life, Typeform o Go Soap Box.
  • Strumenti di collaborazione come Flinga, Miro, Padlet.
Tutti questi offrono uno spazio agli studenti per la discussione, il dibattito, la valutazione tra pari, e il feedback in vista di specifici contesti d'uso.
Assicurarsi di dare agli studenti la possibilità di scoprire le regole per la comunicazione e la cooperazione nella lingua di destinazione e costruire comunità.

La tua rispostas: Questo non è possibile nella mia pratica di insegnamento delle lingue o nel mio ambiente di lavoro.

Mentre può essere impegnativo incorporare attività digitali nelle classi di lingua per varie ragioni, ci sono molti benefici nell'iniziare a farlo.

In questo modo si può aumentare il coinvolgimento attivo degli studenti nel processo di apprendimento, fornire loro possibilità di personalizzazione e permettere loro di sviluppare le proprie risorse digitali personali.
Dovresti trovare un'unità di studio in cui gli studenti stessi possano creare dei contenuti, per esempio scrivere messaggi a un collega nella lingua di destinazione, condurre un'intervista e registrarla con il loro smartphone, scattare foto o scrivere un testo e postarlo online, progettare un lavoro creativo digitale con un software che conoscono, ecc..
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono: risorse facili da usare come Story jumper o Make Beliefs Comix per permettere agli studenti di creare risorse di immagini.
Considerare l'integrazione di semplici attività digitali nell'insegnamento della lingua.

La tua risposta: Questo è difficile da implementare nella mia pratica di insegnamento della lingua con i miei studenti.

I tuoi studenti non hanno l'attrezzatura digitale necessaria o l'abilità digitale per dedicarsi a compiti digitali classici. Questo significa che devi essere innovativo e iniziare con compiti semplici.

In questo modo, da un lato puoi portare alcune nuove idee creative per le lezioni e dall'altro puoi anche promuovere le abilità degli studenti nella creazione di contenuti digitali.

Scattare foto con uno smartphone è un'attività di cui tutti gli studenti sono capaci e che può essere collegata a qualsiasi argomento. Provate a farlo. Chiedete ai vostri studenti di portare foto personalizzate relative a un argomento, ad esempio "il mio posto preferito in città" e chiedete loro di giustificare la loro scelta, sia in un'attività di lingua scritta o parlata. Oppure si può chiedere agli studenti di registrarsi con lo smartphone leggendo un testo, o creare un podcast nella lingua di destinazione e praticare la pronuncia, l'intonazione corretta, la melodia del discorso, ecc. Chiedete agli studenti le difficoltà che hanno incontrato e aiutateli a superarli con compiti aggiuntivi.

Questo aumenterà l'interesse dei tuoi studenti nella tua materia - e in molti casi, la loro comprensione della stessa.

Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Semplici strumenti di sviluppo audio come Vocaroo che gli studenti possono usare per modificare registrazioni audio.
  • Per gli utenti più avanzati, strumenti come Lightworks, Screencast-o-matic possono essere utili come modo per registrare e combinare audio, video e contenuti presenti sullo schermo.
Integrare semplici attività digitali e discutere apertamente i problemi tecnici che hanno affrontato.

La tua risposta: Occasionalmente avvio e guido i miei studenti a produrre contenuti digitali per diversione e per favorire la motivazione nel processo di acquisizione della lingua (straniera).

Quali sono le barriere contestuali che ti hanno impedito finora di integrare queste attività motivanti in modo più deciso nel tuo insegnamento della lingua? È perché pensate di non avere il tempo di farlo più spesso? È perché trovi difficile collegarle allo sviluppo delle competenze linguistiche che i tuoi studenti devono sviluppare? È perché questo non viene fatto di solito?.

Rifletti sui benefici che i tuoi studenti ottengono quando creano contenuti digitali in attività di apprendimento linguistico e su cosa potrebbero aver imparato rispetto allo sviluppo delle abilità di scrittura, conversazione, lettura e ascolto.

Queste riflessioni ti aiuteranno a capire quali sono i punti di forza specifici della creazione di contenuti da parte degli studenti nella tua materia d'insegnamento e quali barriere contestuali devi affrontare. Ti aiuteranno anche a identificare molte più opportunità per coinvolgere gli studenti nella creazione di contenuti digitali che siano rilevanti per il loro apprendimento e che contribuiscano al raggiungimento degli obiettivi di apprendimento desiderati.

Le piattaforme collaborative online o gli strumenti possono essere utilizzati per lavorare insieme e praticare le abilità scritte nell'acquisizione della lingua. Questo permette agli studenti di inserire idee in modo anonimo o con il loro nome e collaborare con altri studenti di lingua. Per le abilità di conversazione e ascolto, o per gli studenti più avanzati dal punto di vista digitale, si potrebbe chiedere agli studenti di parlare tra loro in diretta online, per esempio, facendo una presentazione nella lingua di destinazione di cui sono appassionati o esperti.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Strumenti di sviluppo collaborativo come Padlet or Google Docs, Make Beliefs Comix, Wordsearch, Puzzle Maker che possono essere utilizzati da molti studenti per sviluppare una risorsa condivisa o aggiungere uno spazio condiviso.
  • Strumenti VOIP come Bigbluebutton, Clickmeeting per parlare e ascoltare online dal vivo.
  • Cram, LearningApps, Cobocards - per creare giochi di memoria.
Integrare le attività di creazione di contenuti digitali nell'apprendimento e nell'insegnamento delle lingue di base.

La tua risposta: I miei studenti creano contenuti digitali come parte integrante dell'acquisizione della lingua straniera.

La creazione di contenuti digitali nella lingua di destinazione porta gli studenti a una riflessione critica e alla valutazione sia dell'uso della lingua nell'ambiente online sia delle strategie di comunicazione necessarie.

In questo modo, gli studenti possono sviluppare la loro comprensione di come utilizzare le piattaforme di contenuti digitali e sviluppare la fiducia nelle loro competenze digitali e abilità comunicative nella lingua di destinazione.
Il passo successivo può essere quello di considerare diverse attività e formati disponibili per la creazione di contenuti digitali da parte degli studenti. L'obiettivo dovrebbe essere quello di permettere agli studenti di utilizzare molti mezzi digitali diversi - visivo, audio, video, basato sul testo ... - e combinarli efficacemente per dimostrare in modo completo la loro comprensione.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Software di screencasting come Screencast-o-matic, o software di editing video come Openshot Video che può essere usato per combinare contenuti audio, video e testo.
  • Storyjumper, Make Beliefs Comix, Pixton possono essere usati per creare libri digitali.
  • Boords può essere usato per creare storyboard e animazioni.
Aumentare la varietà di strumenti usati dagli studenti per creare contenuti digitali.

La tua risposta: Questo è parte integrante dell'apprendimento della lingua e aumento sistematicamente il livello di difficoltà per sviluppare ulteriormente le loro competenze linguistiche e digitali.

L'integrazione coerente della creazione di contenuti digitali nelle lezioni di lingua e l'incoraggiamento degli studenti a selezionare e combinare diversi formati digitali per presentare efficacemente le loro abilità comunicative e la loro comprensione può essere molto utile.

Questo permette agli studenti di usare la lingua target in un contesto sociale e orientato all'azione.
Incoraggia i tuoi studenti a provare nuovi metodi e formati digitali; a introdurre effetti che sorprendano il loro pubblico o lo facciano ridere; a usare opinioni diverse come incentivo per lo studio, ad esempio strategie di mediazione nella lingua target. Incoraggiali a guardare il loro prodotto digitale da un punto di vista artistico, riflettendo su quanto sia interessante, coerente, accurato e completo. Questo non solo migliorerà la loro competenza digitale, ma anche la loro capacità di comunicare la loro conoscenza della materia, di collegare le loro scoperte o soppesare gli argomenti, e di dimostrare in modo completo la loro comprensione.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Strumenti altamente coinvolgenti per creare presentazioni accattivanti e relazioni online, come Piktochart, Emaze, Genial.ly.
  • Boords può essere usato per creare storyboard e animazioni.
  • Cobocards, Cram possono essere usati per creare giochi di memoria.
Professionalizzare la produzione di media insieme agli studenti nelle classi di lingua.

La tua risposta: Questo non è possibile nella mia pratica di insegnamento delle lingue o nel mio ambiente di lavoro.

Anche se non prevedi specifiche attività di apprendimento linguistico che sfruttano materiali web, i tuoi studenti potrebbero a volte usare strategie di informazione e comunicazione online per implementare le loro competenze linguistiche. Per assicurare un apprendimento linguistico online sicuro e per rendere questo approccio attraente, gli studenti hanno bisogno di capire la loro impronta digitale, come proteggere la loro identità digitale e come evitare di rivelare troppe informazioni personali nello scrivere e parlare online.

Aumentare la consapevolezza del possibile tracciamento e dell'uso improprio dei contenuti digitali è molto importante per evitare delusioni o denigrazioni future. Inoltre, gli studenti useranno le risorse digitali con più fiducia se sanno come proteggersi fin dall'inizio.

Riassumere le regole rilevanti sotto forma di una guida del corso, usando un linguaggio semplice e/o con immagini e simboli che potrebbero essere fatti in classe o come compito a casa. Per aumentare la consapevolezza dell'argomento, questo potrebbe essere introdotto prima in un contesto quotidiano, raccogliendo idee su quanto gli studenti vorrebbero che gli altri sapessero di loro stessi nel "mondo reale", e poi trasferire i risultati nel mondo digitale. Affrontare il fatto che l'educazione e il rispetto è anche una questione importante da considerare tanto nel mondo digitale quanto nella vita quotidiana.

Assicurati che gli studenti comprendano che vi è la possibilità che possano venir hackerati o denigrati con mezzi digitali (come l'esposizione sconsiderata di foto su piattaforme di social media ecc.) Mostra i siti web con le loro impostazioni di privacy policy e spiega cosa significano. Poiché questo è un punto molto importante, chiedi a uno o più studenti più esperti di fungere da mediatori e di tradurre il contenuto nella lingua compresa dai loro compagni.

Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Strumenti di elaborazione di testi per sviluppare guide ai corsi come Microsoft Word o versioni online di questo come Google Docs.
  • Social network come Facebook o Twitter hanno tipicamente impostazioni di privacy policy che possono essere utilizzate come esempio per gli studenti.
Discutere le regole di comunicazione online con gli studenti Confrontare il galateo (generale e digitale) che è comune o diverso a seconda del loro paese di origine.

La tua risposta: Invito gli studenti a prestare attenzione quando trasmettono informazioni personali online, ad esempio pubblicando foto, commenti.

È importante che gli studenti siano consapevoli delle insidie associate ai servizi online, come spamming, phishing, stalking, e sappiano come gestire la loro impronta digitale e proteggere i loro dati digitali. Tuttavia, si dovrebbero considerare anche le norme sociali e culturali per la comunicazione parlata e scritta.

Gli studenti si sentono più a loro agio nell'utilizzare le risorse digitali quando sanno come identificare le impostazioni di sicurezza dei dati e identificare le possibili insidie per evitare spiacevoli sorprese.
Discuti con gli studenti l'applicazione pratica delle regole generali in qualsiasi servizio di messaggistica o social media che usano, come Facebook, WhatsApp, Telegram, Signal, ecc. Prendi in considerazione con loro situazioni concrete di comunicazione e osserva come le regole concordate possano essere raffinate o modificate per adattarsi ai loro bisogni comunicativi. Discutete quali dati personali e a chi li rendono disponibili attraverso i programmi di apprendimento della lingua e le app che già usano. Potresti anche raccogliere esperienze di cattivi comportamenti in situazioni comunicative e anche di esperienze riguardanti l'eccessiva apertura su internet, come email e chiamate pubblicitarie indesiderate ecc. e discutere su come queste cose possano essere evitate.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono: Strumenti di produzione video come Screencast-o-matic o Openshot video editor che gli studenti potrebbero usare per produrre i loro video e mostrare emozioni buone o cattive.
Impostare un'attività digitale adatta a discutere le regole di comportamento online come produrre e condividere un video di una situazione spiacevole avvenuta a causa di un comportamento maleducato tramite un servizio di messaggistica (ad esempio un gruppo WhatsApp ecc.).

La tua risposta: Spiego le regole di base per agire in modo sicuro e responsabile negli ambienti online e proteggere se stessi e gli altri.

Discuti con gli studenti quali dati personali rendono disponibili attraverso i programmi di apprendimento delle lingue e le app che usano, e con chi.

Essere in grado di gestire le proprie strategie di sicurezza offre più fiducia nel modo in cui si usano le risorse digitali.
Fai sì che gli studenti esplorino come gestire la loro identità online in un modo in cui si sentono a loro agio. Incoraggiali a pensare a come si presentano al mondo e a identificare i dettagli personali che possono condividere online in modo sicuro e quelli che dovrebbero mantenere privati. Discuti le esperienze personali degli studenti sull'argomento.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono: Siti di condivisione video come Youtube y Vimeo possono essere usati per mostrare tutorial sulle regole generali di comportamento su internet.
Impostare un'attività digitale adatta a discutere le regole di comportamento. Per esempio, guardare un film o ascoltare un podcast e discutere sul comportamento dei personaggi in una situazione quotidiana. Chiedere agli studenti di trasferirlo nel mondo digitale. Le regole del galateo sono le stesse in tutte le culture? Discutere.

La tua risposta: Discutiamo e concordiamo regole di condotta nelle comunità di apprendimento delle lingue e in altri spazi online.

Sei consapevole dell'importanza che gli studenti si approprino dell'etichetta che usano nella comunicazione online, tra di loro e con il mondo esternorior.

Comprendere le insidie della comunicazione online e come evitarle determina quante informazioni personali si è disposti ad esporre in pubblico. Questo può fornire agli studenti una sensazione di autodeterminazione, invece di trovarsi in problemi imprevedibili con dati poco protetti.

Incoraggiare gli studenti a inserire i loro nomi in diversi motori di ricerca e discutere i loro risultati. È davvero questa l'immagine che vogliono mostrare pubblicamente di loro stessi? Scopri insieme agli studenti quali dati personali rendono disponibili attraverso i programmi e le app che usano, e con chi. Lasciali esplorare come gestire la loro identità online in modo che si sentano a loro agio con il modo in cui si presentano al mondo e con le informazioni che condividono online. Raccogli esempi di servizi di social media (per esempio, Facebook) ed esamina le impostazioni di sicurezza dei dati. Indica quali sono gli standard di sicurezza più appropriati.

Potrebbe essere una buona idea identificare gli studenti più 'digitalmente avanzati' che possono agire come mediatori nei gruppi e spiegare le impostazioni di base della protezione dei dati che conoscono e che hanno regolato personalmente, e cosa esattamente dovrebbe essere preso in considerazione quando si usa internet. Per rendere gli studenti di lingua consapevoli di certe regole di galateo, lascia che scoprano come loro stessi si comportano in contesti difficili.

Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Social network come Facebook o Twitter per presentare o creare situazioni di comunicazione concrete per mostrare come le regole concordate possono aver bisogno di essere raffinate o modificate per adattarsi alla comunicazione degli studenti nella lingua di destinazione.
  • Siti web e servizi di gestione delle password, o impostazioni di gestione delle password nei browser, per dimostrare la necessità di creare password sicure e cambiarle regolarmente. Si potrebbe raccogliere una varietà di possibili password e lasciare che gli studenti discutano quali userebbero e quali no e perché sono ritenute appropriate o meno.
Promuovi l'autonomia degli studenti chiedendo loro di controllare le impostazioni di sicurezza nelle app e nei programmi che usano e di regolarle di conseguenza. Potresti distribuire compiti di comunicazione che implichino qualche tipo di insulto o imbarazzo e fare un video della situazione. Lascia che considerino se la reazione è stata appropriata o meno e cosa potrebbe essere migliorato. Poi trasferisci la situazione nel mondo digitale. Discuti con gli studenti l'applicazione pratica di queste regole con i pari o le occasioni in cui hanno bisogno di rivolgersi ad attori pubblici per mezzo di dispositivi digitali come smartphone, tablet o computer.

La tua risposta: Sviluppo sistematicamente l'uso delle regole sociali da parte degli studenti nei diversi ambienti digitali che usiamo per l'insegnamento delle lingue (straniere).

Quello che devi fare ora è aumentare la padronanza che gli studenti hanno delle regole che seguono - e il loro diritto di adattarle e modificarle come meglio credono.

Essere consapevoli delle insidie della comunicazione online ed essere in grado di gestire le proprie impostazioni personali per evitarle permette un uso più frequente e senza timori dei mezzi digitali nel processo di apprendimento delle lingue.
Discutere situazioni concrete di comunicazione e come le regole concordate debbano essere raffinate o modificate per essere efficaci nel paese in cui gli studenti vivono e nella lingua di destinazione. Scoprire insieme agli studenti quali informazioni rendono disponibili attraverso i programmi e le app che usano, e con chi, e mostrate come regolare le impostazioni personali sui documenti che si scambiano durante il lavoro digitale in coppia o in gruppo e in altre attività digitali. Assicurarsi che i propri studenti siano consapevoli delle regole esistenti sulla protezione dei dati e sappiano come applicarle ai loro ambienti di apprendimento.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Software per campagne e-mail come Mailchimp e Surveymonkey possono essere utilizzati per spiegare le differenze tra copie e copie riservate e per spiegare le norme legali per la protezione dei dati quando si inviano e-mail o si usa internet in generale.
  • Siti web come "Creative Commons" per aiutare a spiegare e gestire le regole di base come il copyright sui testi e la proprietà delle immagini che potrebbero eventualmente utilizzare per lo scambio digitale di esercizi e compiti.
Favorire l'autonomia degli studenti chiedendo loro di controllare tutte le impostazioni di sicurezza nelle app e nei programmi che usano e regolarle di conseguenza.

La tua risposta: Questo non è possibile con i miei studenti nel mio lavoro di insegnante di lingue.

È importante mettere gli studenti in grado di identificare i loro problemi e le barriere nel loro processo di apprendimento della lingua in termini di comunicazione dei loro bisogni di apprendimento, di comprensione del contenuto del corso e di incoraggiamento a trovare modi per superarli. Per te, come insegnante di lingua, questo significa che devi essere aperto ai diversi modi in cui gli studenti possono superare gli ostacoli all'apprendimento, anche se a volte sembrano inefficienti, arbitrari o dubbi. Puoi, e dovresti, incoraggiare gli studenti a lavorare sui difetti delle loro strategie di apprendimento, e anche apprezzare il fatto che abbiano fatto il primo passo per superare un importante ostacolo al loro apprendimento.

In questo modo, gli studenti possono identificare i problemi presenti nei loro approcci di apprendimento, facendo uso di esempi di fonti online per l'autovalutazione, anche se non c'è un insegnante a portata di mano.

Puoi e dovresti presentare lentamente e delicatamente ai tuoi studenti di lingua l'uso di base degli strumenti digitali. La conoscenza di base di questi e della loro applicazione è importante affinché gli studenti, anche quelli che frequentano classi di lingua di basso livello, possano partecipare alle attività online senza ostacoli.

Inoltre, per superare le difficoltà dell'apprendimento di una lingua target utilizzando le tecnologie digitali, l'insegnante deve creare un ambiente che migliori la familiarità degli studenti con queste tecnologie e coinvolga attivamente gli studenti in attività di lettura, scrittura, conversazione e ascolto. Pertanto, è importante sottolineare l'importanza di rimanere in sintonia con la lingua, non solo in classe ma anche il più spesso possibile in ambienti online a casa, nel caso in cui questi siano disponibili. Chiedi agli studenti se sono già a conoscenza di strumenti per migliorare il loro apprendimento al di fuori della classe di lingua (applicazioni, ambienti di apprendimento online ecc.) e incoraggiali a condividere le loro idee con gli altri.

Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • App di messaggistica come WhatsApp, Facebook Messenger, Telegram, Snapchat, ecc. possono essere utilizzate per consentire agli studenti di comunicare tramite messaggi semplici con i compagni il più spesso possibile ("Come stai?", "Che ore sono?").
  • Lavagne digitali online come Padlet, Miro, Flinga possono essere utilizzate per presentare agli studenti facili compiti online (come esercizi grammaticali di basso livello con elenchi a discesa) su una lavagna digitale online e possono essere utilizzate per far completare agli studenti gli esercizi individualmente o in collaborazione per dare loro un'idea di come funzionano. Queste piattaforme possono anche dare agli studenti l'opportunità di scoprire potenziali carenze di apprendimento valutando i loro progressi per mezzo di esercizi di basso livello e test online, con la possibilità di controllare la correttezza istantaneamente.
Incoraggiare gli studenti a utilizzare in modo creativo le risorse digitali, come i servizi di messaggistica, per affrontare efficacemente le sfide di comunicazione. Considerare anche l'introduzione di piattaforme con giochi facili in classe per promuovere il vocabolario e la grammatica e incoraggiare gli studenti a usarli individualmente a casa.

La tua risposta: Raramente ho l'opportunità di favorire la risoluzione di problemi digitali degli studenti nelle mie lezioni di lingua.

La risoluzione dei problemi è un'abilità universalmente richiesta nel periodo in cui viviamo. L'apprendimento di una nuova lingua può essere molto impegnativo, soprattutto se il modo in cui viene implementato differisce pesantemente dalle strategie di apprendimento nei paesi di origine degli studenti. Sfide come queste si verificano di continuo. Come insegnante di lingua, è importante anticiparle e fornire le risorse necessarie affinché gli studenti possano scoprire le loro carenze individuali e progettare soluzioni in modo creativo. Le tecnologie digitali possono, in molti casi, aiutare gli studenti a progettare una soluzione che possono sperimentare come innovativa.

La mancanza di fiducia in se stessi nell'uso di una lingua di destinazione è una sfida molto frequente nell'apprendimento delle lingue che gli studenti devono spesso superare. Guidare e incoraggiare gli studenti a trovare strategie innovative da soli è un buon modo per aumentare la loro autostimatoestima.
Il prossimo passo sarebbe quello di anticipare meglio le sfide che si possono presentare in una situazione di apprendimento della lingua e anche di innescare attivamente tali sfide. Le situazioni in cui gli studenti si accorgono che c'è qualcosa di impossibile da conoscere o da riconoscere, o qualcosa di troppo difficile da capire perché va oltre le loro capacità o possibilità, possono essere convertite in una sfida da superare - collettivamente da tutti gli studenti, o da un piccolo gruppo di studenti, o da singoli studenti.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono: Motori di ricerca come Google o Bing possono essere utili per aiutare a spiegare e permettere agli studenti di esplorare quali parole di ricerca siano significative per trovare un argomento specifico. Chiedere loro di rivolgersi ai compagni via e-mail o messenger se hanno bisogno di aiuto o di una spiegazione più dettagliata. Come punto di partenza, questo può essere fatto completamente o parzialmente nella lingua madre con uno o più studenti come mediatori.
Lanciare delle sfide indicando un nuovo problema nell'apprendimento della lingua senza spiegare i dettagli e chiedere agli studenti di identificare e discutere quali mezzi digitali userebbero per trovare spiegazioni adeguate per affrontare la sfida.

La tua risposta: Ogni tanto lo affronto, ogni volta che se ne presenta l'occasione.

Sai quanto sia importante incoraggiare gli studenti a superare le sfide nel loro approccio all'apprendimento delle lingue e sai anche che le tecnologie digitali possono, in molti casi, aiutarli a trovare soluzioni innovative.

In questo modo puoi assicurarti che a tutti gli studenti vengano offerte opportunità per sviluppare le loro capacità di problem-solving digitale nei tuoi corsi di lingua e aumentare le loro conoscenze di base.

Considera di creare attività facili da svolgere per aiutare gli studenti ad affrontare queste sfide in modo efficace. Puoi creare per esempio un blog dove gli studenti possono condividere testi e idee o trovare un sito web che può essere riempito con video, audio, testi, liste di vocabolario e argomenti grammaticali ecc. e assicurarti che tutti possano accedervi. Potresti anche aiutarli a comunicare online tramite programmi di conferenza web.

Puoi innescare attivamente situazioni di sfida, per esempio chiedendo agli studenti di trovare punti di interesse in luoghi diversi in cui non sono mai stati prima. In gruppo, si potrebbe far loro risolvere un compito usando correttamente un motore di ricerca di loro scelta.

Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Strumenti di produzione video come Screencast-o-matic o Openshot Video editor potrebbero essere usati per permettere agli studenti di fare video in cui discutono i problemi e le possibili soluzioni e mostrarli al resto della classe.
  • Strumenti di collaborazione come Mindmeister, Worscramble, Powtoons, Yopad potrebbero essere usati per aiutare gli studenti a collaborare online.
Innescare sfide per gli studenti introducendo un nuovo problema nell'apprendimento della lingua senza spiegare i dettagli e chiedere agli studenti di identificare modi innovativi per affrontare la sfida e discutere i risultati. Fate attenzione alle situazioni in cui gli studenti trovano qualcosa di impossibile da conoscere o da riconoscere, o che va oltre le loro capacità o abilità - per esempio, un nuovo problema grammaticale. Converti questo in una sfida da superare - collettivamente, da un piccolo gruppo di studenti, o da singoli studenti, e dite loro di proporre mezzi digitali per trovare soluzioni.

La tua risposta: Sperimentiamo spesso soluzioni tecnologiche ai problemi.

Il prossimo passo per te sarebbe capire come puoi integrare sistematicamente le opportunità di supporto digitale nel tuo insegnamento della lingua, in modo da renderlo parte integrante e naturale del tuo percorso e assicurare che tutti gli studenti ne traggano beneficio.

La regolare comunicazione digitale tra pari porta ad una maggiore fiducia in se stessi nell'uso della lingua target in diverse situazioni e aumenta la motivazione ad apprendere in un ambiente digitale.
Rendi gli ambienti digitali una parte costante delle tue lezioni di lingua. Crea regolarmente piccoli incarichi che permettano agli studenti di lavorare insieme digitalmente. Per ogni unità o modulo di studio, identifica gli aspetti in cui gli studenti possano incontrare qualcosa di impossibile da conoscere o da riconoscere, o troppo difficile da raggiungere (ad esempio, un problema grammaticale appena implementato). Converti questo in una sfida da superare - o collettivamente da tutti gli studenti, o da un piccolo gruppo di studenti, o da singoli. Chiedi loro di esplicitare come questa nuova conoscenza potrebbe essere ottenuta e raccogli le idee degli studenti su come proporrebbero di avvicinarsi a questo obiettivo e come la tecnologia può aiutare in questo. Vedrai che ci sono molte opportunità per integrare approcci digitali nel tuo insegnamento. In alcuni casi, le sfide incontrate saranno diverse per i diversi gruppi di abilità e le nuove competenze acquisite dovranno essere comunque riconosciute dall'insegnante. Questi potrebbero richiedere ulteriore formazione, sia individualmente, con un partner, o in gruppo.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono: Piattaforme di blogging come Jimdo, Ionos o WordPress o strumenti di collaborazione come Miro, YoPad, Padlet, Canvas possono essere utilizzati dagli studenti per condividere testi e idee fornendo video, audio, testi, liste di vocabolario e argomenti grammaticali, ecc., assicurando anche che tutti vi possano avere accesso.
Integrare sistematicamente le opportunità di problem-solving digitale offrendo modi per affrontare le sfide presentate dai mezzi digitali. Per garantire la differenziazione interna, dovrai implementare vari compiti in parallelo, permettendo ad ogni studente o gruppo di studenti di lavorare secondo la loro abilità nell’affrontare le sfide. In questo modo è possibile garantire che a tutti gli studenti vengano offerte opportunità per sviluppare le loro competenze linguistiche utilizzando i mezzi digitali.

La tua risposta: Integro sistematicamente nel mio lavoro di insegnante di lingua le opportunità per la risoluzione creativa di problemi digitali.

Sai quanto sia importante incoraggiare gli studenti a superare le sfide nell'apprendimento di una nuova lingua, e sei anche consapevole che le tecnologie digitali possono, in molti casi, aiutare gli studenti a progettare una soluzione per affrontare queste sfide in modo innovativo e creativo.

Essere in grado di creare metodi innovativi per supportare l'apprendimento delle lingue con mezzi digitali e ottenere sicurezza nella loro applicazione migliora la capacità di apprendimento autodeterminato degli studenti e permette uno scambio e mediazione costanti tra pari.
Il prossimo passo per te sarebbe quello di assicurarti che i tuoi studenti traggano beneficio da questo processo. Pensa ai tipi di attività digitali che di solito realizzi e considera come puoi adattarle o riorientarle per tenere conto delle diverse abilità. Rifletti sull'aiuto e sulla guida che puoi offrire agli studenti senza compromettere la loro padronanza nella progettazione di soluzioni. Questa può essere una parte difficile dell'intero processo - permettere a tutti i tuoi studenti di provarsi capaci di raggiungere l'impensabile.
Alcuni strumenti che possono essere utili per sostenere questo processo sono:
  • Piattaforme di blogging come Jimdo, Ionos o WordPress possono essere usate per creare un blog di classe o un sito web dove gli studenti possano condividere testi e idee. Una volta che il sito web o il blog è online dovrebbe diventare una componente fissa delle lezioni di lingua. Rendetelo un bacino costante di informazioni e compiti su cui gli studenti possano ritornare. Scoprite usi o miglioramenti del sito web mentre lo usate e fallo usufruire adeguatamente dai tuoi studenti.
  • Potresti anche incoraggiare gli studenti a collaborare più frequentemente online tramite Padlet, Miro, Powtoons.
Integrare sistematicamente le opportunità di problem-solving digitale e innescare l'apprendimento linguistico autodeterminato chiedendo agli studenti di creare ulteriori modi innovativi per affrontare la sfida. Assicurati che tutti gli studenti ne traggano beneficio. Per garantire la differenziazione interna, è necessario implementare vari compiti in parallelo, consentendo ad ogni studente o gruppo di studenti di lavorare secondo la loro capacità di affrontare le sfide. La pianificazione può essere fatta su un foglio di carta. L'implicazione del compito potrebbe essere eseguita da un gruppo di utenti più esperti. In questo modo si può garantire che tutti gli studenti abbiano l'opportunità di condividere le loro idee e sviluppare le loro competenze linguistiche a diversi livelli.